Presìdi Educativi Impresa Sociale S.R.L.

L'impresa sociale

La nostra storia

L’ impresa sociale Con i Bambini in quanto soggetto attuatore del ‘Fondo per il Contrasto della Povertà Educativa Minorile” ha finanziato attraverso il bando “Nuove Generazioni” il progetto #presidieducativilucani. Un progetto che dal gennaio 2019 a dicembre 2021 ha avuto lo scopo di realizzare percorsi di formazione, di sensibilizzazione e sostegno per alunni, genitori, insegnanti finalizzati ad accrescere conoscenza, potenziare le abilità, sostenere la genitorialità e introdurre strumenti di didattica innovativa.

Proprio da questa esperienza è nata l’idea costituire impresa sociale denominata proprio “Presìdi Educativi” al fine di contrastare la povertà educativa.

Per Rocco Di Santo il fine della neonata impresa sociale di cui è presidente è quella di favorire una comunità educante ovvero metodologia, programmazione e strategie rientranti nella logica del welfare di comunità e di prossimità. In altri termini si protende verso azioni sinergiche tra soggetti e istituzioni del territorio in grado di focalizzare l’attenzione sui bisogni dei bambini, adolescenti e giovani.

Lo scopo è dunque quello di arginare ogni forma di emarginazione, esclusione sociale e stigma.

Per i soci fondatori, Domenico Viola e Salvatore Minonni, l’impresa sociale si avvale dell’esperienza ventennale di Enfor e decennale dell’associazione culturale ALI, da anni impegnati sulla promozione di iniziative formative e culturali sul tema dell’inclusione scolastica, sociale e lavorativa.

Carlo Calzone, neuropsichiatra infantile e consigliere della compagine sociale, sostiene che l’impegno di Presidi Educativi dovrà inoltre essere quella di prevenire le diverse forme di disagio psico-fisico e sociale attraverso specifiche campagne di sensibilizzazione, attività di screening e sostegno alla genitorialità.

 

Mission e vision

Presìdi Educativi dal 2020 è impegnata nelle seguenti attività:

  • Contrastare la “povertà educativa” attraverso specifici percorsi e interventi rivolti a minori e giovani adulti in condizione di fragilità;
  • Organizzazione di eventi, manifestazioni e pubblicazioni volte a diffondere risultati di ricerche, buone pratiche e informazioni di sensibilizzazione dell’opinione pubblica;
  • Assistenza sociosanitaria, educativa e formazione extrascolastica per favorire processi di inclusione sociale, scolastica e lavorativa persone con maggiore fragilità e marginalità sociale;
  • Progettazione sociale volte a finanziare iniziative che favoriscono processi nell’ottica della comunità educante.

 

Il nostro operato si ispira sul principio che ogni persona deve poter esprimere il più alto livello di autonomia in tutti i contesti di vita, siano questi: accessibili per tutti, adeguati per ogni esigenze, soddisfacenti tutti i bisogni possibili e nel rispetto dell’inclusione.

 

I nostri valori affondano le radici nei valori della cooperazione tra gli individui e tra istituzioni e organismi sociali. La centralità della persona è fondamentale per generare eguaglianza e giustizia sociale, fiducia e solidarietà.

 

Open chat
Come possiamo aiutarla?